lunedì 9 maggio 2022

La Dea in Fiamme di R.F. Kuang | Recensione

Buon lunedì booklovers!
Oggi torno su questi schermi con la recensione di un libro che per ora è stata la miglior lettura dell'anno: La Dea in Fiamme volume conclusivo della trilogia Poppy War di R.F Kuang. Se penso che all'inizio questa serie neanche mi interessava... fortuna che quel giorno ho deciso di rischiarmela comprando il cartaceo del primo libro perchè ho adorato questa serie!
Andate tranquilli che non ci sono spoiler e se non avete ancora letto questa serie recuperatela!


LA DEA IN FIAMME
R.F. KUANG

Editore: Mondadori
Pagine: 624
Genere: Fantasy
Serie: The Poppy War #3


Dopo aver salvato il Nikan dagli invasori stranieri e aver combattuto l'infernale imperatrice Su Daji, Fang Runin è stata tradita dai suoi alleati e abbandonata in fin di vita. Nonostante tutto ciò che ha perso, Rin non ha rinunciato a lottare per il popolo delle province meridionali, a cui ha sacrificato così tanto, e soprattutto per il suo villaggio natale, Tikany. Nel tornare alle sue radici, Rin dovrà fronteggiare ardue sfide, ma anche inaspettate opportunità. I suoi nuovi alleati alla guida della Coalizione del sud sono astuti e infidi, ma Rin si accorge presto che a detenere il vero potere nel Nikan sono i milioni di cittadini comuni assetati di vendetta che la venerano come una dea salvatrice. Appoggiata dal massiccio esercito del sud, Rin userà ogni arma per sconfiggere la Repubblica del Drago, i colonizzatori esperiani e tutti coloro che minacciano le arti sciamaniche e coloro che le praticano. Acquisterà maggiore forza o influenza, ma sarà anche in grado di resistere al richiamo della Fenice, che la spinge a dare alle fiamme il mondo intero?

venerdì 29 aprile 2022

Previously on this month - Aprile 2022 -

Buon venerdi booklovers!
Oggi mi aspetta una giornata da panico in ufficio, mi consola solo il fatto che stasera mi vedo con le amiche, h proprio bisogno di tracannare un po di alcol...
Nel frattempo beccatevi il wrap up di aprile, che seppur misero nelle letture almeno non è così calante nel settore serie tv\film perchè il mio mini blocco del lettore mi h permesso di recuperare un po di cosucce..



LETTURE

martedì 26 aprile 2022

La Legge dei Lupi di Leigh Bardugo | Recensione

Buongiorno booklovers!
Come state? Io sono reduce da 4 bellissimi giorni passata a casa a non fare nulla se non leggere e recuperare film\serie tv. BELLISSIMO. Al pensiero oggi di tornare al lavoro mi sento male, in più ho realizzato che a maggio non c'è nessuna festa perchè l'1 cade di domenica quindi mi sento ancora più male...
Vabbeh ma oggi parliamo del tanto chiacchierato La Legge dei Lupi che quando uscì in patria divise un po i fan della Bardugo e che da oggi arriva finalmente nelle nostre librerie!



LA LEGGE DEI LUPI
LEIGH BARDUGO

Editore: Mondadori
Pagine:  480
Genere: Fantasy
Serie: Nikolai Duology #2

Mentre l’imponente esercito di Fjerda si prepara all’invasione, Nikolai Lantsov chiama a sé tutte le armi di cui dispone per opporsi all’inevitabile: il suo ingegno, il suo fascino, e persino il mostro che porta dentro. Una parte di lui, forse il corsaro, forse il demone, forse il principe che si è guadagnato il trono con le unghie e con i denti, lo anela addirittura, lo scontro. Ma per sconfiggere l’oscura minaccia che incombe su Ravka potrebbe non bastare nemmeno il coraggio di un giovane sovrano abituato a rendere possibile l’impossibile. Anche solo per sperare di riuscirci, il re ha bisogno di alleati, forti, leali e pronti a tutto.
In prima fila c’è Zoya Nazyalensky, fedele compagna di infinite battaglie, che, nonostante abbia perso tanto per colpa della guerra, e abbia visto morire i suoi uomini e risorgere il suo peggior nemico, non ha intenzione né di abbandonarlo né di arrendersi. Se sarà necessario abbracciare i suoi poteri per diventare l’arma di cui il suo paese ha bisogno, non si tirerà indietro. Costi quel che costi.
Il re di Ravka può contare anche su Nina Zenik, spia abile ma talvolta spericolata, che, per colpa del suo ossessivo desiderio di vendetta, rischia di giocarsi l’unica possibilità di libertà per la sua patria e di guarigione per il suo cuore ferito.
Re, generale e spia: insieme dovranno trovare il modo di strappare all’oscurità un futuro per sé e per il proprio paese. Oppure prepararsi ad assistere alla sua drammatica e definitiva caduta. 

mercoledì 13 aprile 2022

L'Accademia del Bene e del Male di Soman Chainani | Recensione

Buongiorno booklovers!
Oggi niente www ma dopo un bel po torno con la recensione di un libro che ormai ho finito due settimane fa ma di cui ho continuato a rimandarne la scrittura... Si tratta de L'Accademia del Bene e del Male, primo volume della serie middle grade di Soman Chainani di cui presto arriverà su Netflix l'adattamento cinematografico.



L'ACCADEMIA DEL BENE E DEL MALE
SOMAN CHAINANI

Editore:
 Mondadori
Pagine:  499
Genere: Fantasy
Serie: The School for Good and Evil #1


Sophie e Agatha sono da sempre amiche del cuore e non vedono l'ora di scoprire cosa significhi studiare nella leggendaria Accademia del Bene e del Male, dove ragazze e ragazzi normali vengono preparati a diventare gli eroi e i cattivi delle fiabe. Con i suoi eleganti abiti rosa, le scarpette di cristallo e la passione per le buone azioni, Sophie sa che otterrà ottimi voti nella Scuola del Bene. Agatha invece, con i vestiti neri e informi e il carattere scontroso sembra una perfetta candidata per la Scuola del Male. Quando arrivano all'Accademia le due ragazze fanno una scoperta sorprendente: Sophie finisce nella Scuola del Male a seguire lezioni di Imbruttimento, Trappole mortali e Storia della Cattiveria, mentre Agatha si ritrova nella Scuola del Bene, a lezione di Etichetta principesca. Si tratta di un errore? O forse il loro autentico carattere è diverso da ciò che tutti credono? Per Sophie e Agatha comincia un viaggio in un mondo straordinario, dove l'unico modo per uscire dalla fiaba è viverne una fino alla fine.

venerdì 1 aprile 2022

Previously on this month - Marzo 2022 -

Buongiorno booklovers!
Anche marzo boh, non l'ho neanche visto passare, qua ormai ho sempre più la sensazione che il tempo mi sfugga di mano... e quindi si, è di nuovo tempo di wrap up...



LETTURE