ULTIME RECENSIONI

venerdì 12 febbraio 2016

Recensione: Caldo come il fuoco di Jennifer L. Armentrout

Buon venerdì gente!
Come state? Io sto passando gli ultimi giorni prima dell'esame a convincermi che so effettivamente qualcosa di quello che ho studiato (si, certo...) ma oggi mi sono presa cinque minuti per lasciarvi il mio pensiero su Caldo come il fuoco. In questi giorni è uscito il terzo e ultimo romanzo della trilogia quindi non potevo trovare momento migliore per addentrarmi in questa avventura...



CALDO COME IL FUOCO
di Jennifer L. Armentrout
Dark Elements #1 

Editore: Harlequin Mondadori (ATTUALE HARPER COLLINS)
Pagine: 428
Prezzo: 14,90 

Il primo bacio potrebbe essere l'ultimo...

Metà demone e metà gargoyle, Layla ha poteri che nessun altro possiede e per questo i Guardiani, la razza incaricata di difendere l'umanità dalle creature infernali, l'hanno accolta tra di loro pur diffidando della sua vera natura. Ma la cosa peggiore, un'autentica condanna, è che le basta un bacio per uccidere qualunque creatura abbia un'anima. Compreso Zayne, il ragazzo con cui è cresciuta e di cui è innamorata da sempre. Poi nella sua vita compare Roth, e all'improvviso tutto cambia. Bello, sexy, trasgressivo, è un demone come lei, e non avendo anima potrebbe baciarlo senza fargli alcun male. Layla sa che dovrebbe stargli lontana, che frequentarlo potrebbe essere molto pericoloso. Ma quando scopre fino a che punto, tutto a un tratto baciarlo sembra ben poca cosa in confronto alla minaccia che incombe sul mondo.


RECENSIONE

La Armentrout l'ha fatto di nuovo. Oh si se l'ha rifatto! Praticamente potrei impazzire anche per la sua lista della spesa...

Non sapevo molto sulla figura del gargoyle, tranne per il fatto che era di pietra, quindi ero davvero curiosa di fare la conoscenza di queste figure (arricchendo così il mio bagaglio fantasy). I gargoyle non sono altro che i Guardiani che proteggono gli umani dai demoni. Nel romanzo ci sono delle descrizioni dettagliate non solo dei gargoyle (il colore della pelle, le corna...) ma anche dei demoni e se c'è una cosa che adoro è poter immaginarmi ciò che leggo grazie a delle descrizioni fatte bene. GOOD JOB JEN!

La storia ruota attorno a Layla, un ibrido, in quanto nata da un Guardiano e da un demone. Lei non solo riesce a vedere il colore delle anime delle persone ma può anche succhiarle via! Grazie a questo potere aiuta i Guardiani a scovare i demoni ed a eliminarli, tuttavia la sua forza è anche la sua condanna perchè non può avvicinarsi troppo a chiunque abbia un'anima pura o malvagia o rischierebbe di succhiargliela via. Peccato che lei abbia una cotta proprio per Zayne, un Guardiano la cui anima è irrimediabilmente pura...
«La maggior parte delle persone eredita il colore degli occhi dalla propria madre. Io da lei ho ereditato la capacità di succhiare anime.»

Questa cosa del colore delle anime mi ha affascinato un sacco tant'è che mi sono chiesta “chissà di che colore è la mia?” eliminerei il bianco (no ragazzi non sono pura e innocente come credete) ed anche il rosso perchè non sono malvagia (lo so è uno shock anche per me), rimangono il rosa e il viola che sono le vie di mezzo...

Parlando di demoni e Guardiani ovviamente la storia parla anche del bene e del male, viene nominato l'Inferno... Una delle cose che mi ha fatto sorridere è il fatto che i demoni si riferiscano al Diavolo\Satana (chiamatelo come volete) con il nomignolo BOSS, cioè io appena l'ho letto mi sono sbellicata!
«Mi piace quando la gente cerca di classificare le cose in buone e cattive, come se il confine tra bene e male fosse così netto.»

E poi c'è Roth... Voi dovete sapere che quando ci sono di mezzo i tatuaggi è finita. Mi parte l'ormone. E Roth ha tanti tatuaggi... Ogni volta che parlava mi faceva crepare dal ridere. La cosa che più mi ha stupita è che nonostante lui sia un demone in certe situazioni è di una delicatezza disarmante! E non avendo un'anima... Insomma avete capito no? *strizza l'occhio*
Ma ve l'ho detto che ha un Porsche? No così, a titolo informativo...


4.5. tazzine fumanti

Se avete amato la serie Lux della Armentrout non potete lasciarvi sfuggire la storia di Layla e le battute di Roth...


7 commenti:

  1. Anche io ho di recente finito e pubblicato la recensione (che trovi qui) di questo romanzo e devo dire che sono abbastanza indecisa in proposito... Carino, con una storyline e un world-building favolosi, si, ma che poi è abbastanza insipido per quanto mi riguarda... Decisamente riuscito Roth, l'amore mio *-*

    RispondiElimina
  2. Ci credo, i tatuaggi sono sexy da morire Y_Y
    La serie lux l ho praticamente abbandonata al terzo volume. Non so perché, ma con il tempo ho perso interesse per questa serie. Caldo come il fuoco vorrei leggerlo, però ho paura di non apprezzarlo D:

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La storia è diversa da quella della serie Lux (via gli alieni insomma). C'è un triangolo (un sottospecie insomma), Roth è un pò come Daemon: sempre con le battute sulla lingua, un pò egocentrico, bono insomma. Layla mi è piaciuta perchè non è una che vuole farsi da parte...

      Elimina
  3. Devo ancora leggere questo libro, ma spero mi piacerà la conclusione della serie *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo spero anch'io, intanto ho già il secondo volume che mi attende :)

      Elimina
  4. L'ho letto anche io da poco e mi unisco a chi adora Roth hai ragione quando dici che nonostante sia un demone, è molto delicato e tenero. Ho apprezzato tantissimo la serie Lux e Deamon Black e spero che anche questa serie sia altrettanto bella

    RispondiElimina

Grazie per aver commentato! You make me sooo happy ♥