martedì 19 settembre 2017

Lord of Shadows di Cassandra Clare | Recensione

Buongiorno gente!
Uno dei primi libri letti durante l'estate è stato Lord of Shadows e mi ero ripromessa che avrei pubblicato la recensione il giorno dell'uscita italiana, così insomma per fare le cose fate bene ed essere un po professional. Ebbene da oggi potete trovare Signore delle Ombre nelle librerie (con una cover che fa pietà) perciò è giunto il momento di dirvi cosa ne penso. Non ci sono spoiler quindi potete andare sul sicuro!


LORD OF SHADOWS
Cassandra Clare
The Dark Artifices #2


Onore, senso del dovere, rispetto della parola data: questi sono i principi che guidano l'esistenza di ogni Shadowhunter. Oltre alla certezza che non esista un legame più sacro di quello che unisce due parabatai, compagni di battaglia destinati a combattere e a soffrire insieme. Un legame che mai e poi mai - questo dice la Legge - dovrà trasformarsi in amore. Emma Carstairs sa bene che il sentimento che la unisce al suo parabatai, Julian Blackthorn, è proibito e che proprio per questo potrebbe distruggere entrambi. Sa anche che, per non rischiare la loro vita, dovrebbe scappare il più lontano possibile da lui. Ma come può farlo, proprio ora che i Blackthorn sono minacciati da nemici provenienti da ogni dove? L'unica loro speranza sembra racchiusa nel Volume Nero dei Morti, un libro di incantesimi straordinariamente potente su cui tutti vogliono mettere le mani. Per questo, dopo aver stretto un patto con la Regina Seelie, Emma, la sua migliore amica Cristina, Mark e Julian Blackthorn partono alla ricerca del libro, affrontando mille insidie, imbattendosi in potenti nemici ben consapevoli che nulla è ciò che sembra e nessuna promessa è degna di fiducia. Nel frattempo, a Los Angeles, la tensione crescente tra Shadowhunter e Nascosti ha rafforzato la Coorte, la potente fazione interna al Consiglio strenua sostenitrice della Pace Fredda e disposta a tutto pur di impossessarsi dell'Istituto. Ben presto però un'altra, nuova minaccia si fa avanti, sotto le spoglie del Signore delle Ombre, che spedisce i propri guerrieri migliori sulle tracce dei Blackthorn e del libro. Con il pericolo ormai alle porte, Julian concepisce un piano rischioso che prevede la collaborazione con un personaggio imprevedibile. Ma per ottenere la vittoria finale sarà necessario pagare un prezzo che lui ed Emma non possono nemmeno immaginare, e che avrà ripercussioni su tutti coloro e tutto ciò che hanno di più caro al mondo. 




Come sempre non c’è mai pace nel mondo Shadowhunter, difatti anche in questo capitolo i nostri eroi si ritrovano a fare i conti con la sfiga il male e io vorrei lanciare la petizione “PROTECT THE BLACKTHORN AT ALL THE COST” perchè seriously sti poracci ne hanno passate davvero tante e si meritano un po di felicità…

Un periodo oscuro sta arrivando per gli Shadowhunters. Il loro potere verrà stroncato, la loro forza gettata nella sporcizia e il loro sangue scorrerà attraverso i sentieri del mondo.

Parto subito con ciò che mi è piaciuto: c’è stata una scoperta su un personaggio che BOOM gente sono rimasta sotto shock per 10 minuti, un piacevole shock perchè scoprire quella cosa mi è piaciuto moltissimo sopratutto perchè era da tanto che aspettavo di saperne di più, quello stesso personaggio ha un’interesse amoroso che wuhuuu NUOVA SHIP. Ci sono stati un sacco di riferimenti a TMI e TID, abbiamo rivisto delle “vecchie” conoscenze e questa è una delle cose che più amo nei libri della Clare: i collegamenti, personaggi che abbiamo amato che risbucano e menzioni ai personaggi morti e giù di feels. Abbiamo avuto modo di vedere più da vicino il popolo fatato, in particolare ho adorato la crescita di Kieran, ah e non dimentichiamoci dei PLOT TWIST OVUNQUE!

Come sempre io vado controcorrente perchè oltreoceano hanno amato più questo volume del primo ma per me è stato il contrario. Ho preferito Lady Midnight perchè in LoS alcune cose mi hanno fatto storcere il naso: il modo in cui porre fine alla maledizione Parabatai io l’ho trovato un po privo di logica, insomma PER ME (ci tengo a precisarlo) non ha molto senso e restando in tema… Tenetevi forte eh… NON SHIPPO EMMA&JULIAN. Lo so è uno shock, probabilmente sono una delle poche che non li venera. Il fatto è che mi piacciono si... Ma singolarmente. Non lo so, non mi danno le stesse sensazioni che mi regalavano I Clace. C'è poi il continuo ripetere le basi del mondo Shadowhunters che un po mi snerva, se sono arrivata fin qui vuol dire che ho letto tutti i libri precedenti quindi bitch please so già tutto quello che c’è da sapere. L’ultima cosa riguarda una morte che a mio parere è totalmente inutile per il semplice fatto che la persona che compie il gesto non aveva nessuna motivazione per farlo, è stato come se Cassie avesse voluto aggiungere un po di disperazione buttata li… (questo non lo reputo uno spoiler perchè 1.Cassie uccide sempre gente nei suoi libri e 2.aveva annunciato che qualcuno sarebbe morto).
Nel complesso il libro mi è piaciuto e pecche o meno non posso pensare di smettere di leggere i libri di Cassie...

“Something’s coming. Something dangerous…”

Se siete ancora li con le mani in mano correte subito in libreria! Se invece avete letto il libro io vi avviso: giù le mani da Mark!

venerdì 15 settembre 2017

In my bookshelf #14 Acquisti estivi

Buon pomeriggio lettori!
Dal momento che a inizio settimana vi ho parlato di serie tv e film visti durante l'estate oggi vi mostro invece i libri che ho acquistato in questi mesi e sono stata anche brava perchè alcuni li ho già letti!


ACQUISTI DI MAGGIO
NE VOGLIAMO PARLARE?
A Maggio usciva Lord of Shadows, avevo in mente di acquistare l'edizione paperback come per Lady Midnight ma per una volta ho avuto culo perchè ho visto gli unboxing su instagram e ho scoperto che l'interno della sovracopertina hardback è pieno di rune, DOVEVO AVERLO. Poi ho trovato Caraval in hardback scontato tipo del 35% e l'ho pagato 13 invece che 19 [AFFARONE PT. 1] e l'edizione è davvero bella, spero che in italiano mantengano almeno la cover...
La Rosa del Califfo l'ho acquistato online con il classico sconto del 15% purtroppo non mi è piaciuto e sono riuscita a vendere l'intera duologia. Il Superstite è senza sovracopertina perchè l'ho trovato al mercatino dell'usato della biblioteca in centro, l'ho pagato 3€ e niente va bene cosi.


ACQUISTI DI GIUGNO
Ovviamente siccome odio le edizioni che non combaciano ho comprato anche l'hardback di Lady Midnight e con mia grande sorpresa ci ho trovato la firma stampata della Clare, (all'inizio avevano detto che la firma sarebbe stata solo su una copia limitata di edizioni) comunque terrò anche la copia paperback (che comunque mi si è rovinata -.-) perchè adoro il dorso. Ho trovato il box della trilogia Grisha che stava a 25€ invece che 32€ [AFFARONE PT. 2] le edizioni sono spettacolari, hanno contenuti extra e interviste con l'autrice e il box contiene anche il poster con la mappa del Grishaverse By your side costava pochissimo e non potevo lasciarlo li mentre Dio di Illusioni l'ho acquistato approfittando del periodo in cui c'era il 25% di sconto sui libri BUR, non è proprio il mio genere ma l'ho visto ovunque su instagram e mi ha incuriosita troppo!


ACQUISTI DI LUGLIO
A Luglio è arrivata una manna dal cielo: uno sconto di 10€ su una spesa di 30 sul sito della mondadori grazie all'Happy Friday della vodafone. Io saranno ormai due anni che non faccio più acquisti su quel sito perchè da quando hanno tolto la card non mi trovo più bene. Però capite che questa opportunità mi faceva gola e 30€ si raggiungano in un battito di ciglia quindi ho optato per Cinder perchè dal momento che la serie si è conclusa in Italia magari è anche l'ora di iniziarla? The Crown's Game, primo libro di una duologia fatasy YA ambientata nella Russia degli zar e sapete il mio amore per la Russia quindi... One of Us is Lying è stato un acquisto d'impulso perchè lo volevo da morire e poi come si fa a dire di no a un dorso del genere? Poi ho ricevuto grazie alla mondadori anche il coloring book di Shadowhunters che però non è presente nella foto perchè ho dimenticato di inserirlo eheh...


Tra questi nuovi acquisti ho letto:
Lady Midnight; riletto a maggio per prepararmi a LoS
→ Lord of Shadows; recensione in arrivo la settimana prossima
→ La Rosa del Califfo
→ l'intera trilogia Grisha composta da Shadow and Bone, Siege and Storm e Ruin and Rising
 One of Us is Lying che a quanto dice il sito dell'autrice è stato acquistato dalla Mondadori



C'è qualcosa che avete letto? E comunque viva gli affaroni sempre e comunque!

martedì 12 settembre 2017

Film & Serie Tv: Cosa ho visto durante l’estate?

L'estate per me è sempre stato il periodo in cui guardare a più non posso film e serie tv e leggere come se non ci fosse un domani. Purtroppo da quando frequento l'università, grazie alla sessione estiva (mortacci tua) anche d'estate non è che abbia moltissimo tempo per dedicarmi a queste cose ma tra un romanzo e i libri dell'uni sono riuscita comunque a infilarci dentro qualche pellicola e qualche serie quindi oggi vi parlo di cosa ho visto in questi mesi bollenti (?)...



47 METRI
Due tizie hanno la brillante idea di fare un’immersione in mezzo agli squali chiuse in una gabbia e giustamente l’aggeggio si spezza e spam ci vediamo sul fondo dell’oceano. Ma voi avete idea ritrovarsi 47 metri sotto acqua con 60 minuti di ossigeno? La cosa comunque era prevedibilissima insomma già che dici “andrà tutto bene, ci divertiremo”  ceeeeeerto.
Diciamo che ho guardato questo film solo per la mia amata Rebekah Mikaelson Claire Holt però devo ammettere che gli effetti rendavano molto bene, insomma stiamo parlando di scene girate interamente sotto acqua dove è stato riprodotto il fondale dell’oceano, gli scogli, la classica tonalità scura del fondo del mare... 4 7 M E T R I ...


WONDER WOMAN
Che ci crediate o meno questo è il primo film che vedo legato ai supereori DC/Marvel... Gal Gadot era tra i miei personaggi preferiti di Fast and Furious quindi figuriamoci se mi perdevo un film dove era lei la protagonista e per di più ancora una volta badass! Poi se si tratta di Wonder Woman… DRITTI AL CINEMA. Lei è stata fantastica e anche la storia mi è piaciuta davvero molto, ho un debole per gli Dei e le ambientazioni storiche e se mi combinate le due cose addio a tutti! Fantastiche anche le ambientazioni, soprattutto quelle iniziali nell'isola di Themyscira e una menzione d’onore va alla colonna sonora che è davvero bellissima. E si la lacrimuccia c’è stata ragà, ma ora fatemi diventare un’ammazone e finiamola qua.


NERVE
Dal momento che a un certo punto dell’estate mi sono fermata con letture a causa dello studio, la mia TBR si è allungata quindi stavolta ho deciso di buttarmi direttamente sul film senza leggere il libro e a essere sincera Nerve non mi è piacuto molto. Alcune sfide erano carine come quella di baciare uno sconosciuto (fa proprio a caso mio questa!) o farsi un tatuaggio, le sfide di Sydney erano divertenti ma alcune le ho trovate davvero troppo pericolose come quella di guidare bendato o mettersi sotto un treno. Non so non sono rimasta particolarmente colpita...
SI MA QUANTO E’ BONO DAVE FRANCO? Che per la cronaca c’ha 32 anni!


FUCK YOU, PROF! 2
Se volete svagarvi un po questo è il film che fa per voi. Come il precedente mi ha divertito parecchio perché il tutto è dannatamente surreale! Cioè mi rifiuto di credere che esistano davvero classi così disastrate (“questi non sono normali, sono bestie” CIT), poi già che il prof li chiama “Gruppo Rincoglioniti” muoio, ma soprattutto gente come Chantal, che cristo santo è così rincoglionitaaaa!
E poi mi hanno messo carol of the bells che non centrava una mazza ma mi piace da morire! Ovviamente oltre alle risate, le stronzate e gli scherzi questo film ha anche il suo lato “istruttivo” che anche questa volta ho apprezzato molto.


FAST AND FURIOUS 8
Io e mia sorella non ci siamo perse un episodio di questa saga perciò era doveroso recuperare anche l’ultimo uscito. Come sempre Fast and Furious non ha deluso, gli effetti speciali sono sempre una bomba così come le auto (anche se non ci capisco un fico secco ma dettagli...). La trama devo dire che non era niente male, dal trailer pensavo fosse una cosa buttata li per far mandare avanti la serie ma alla fine è risultata avere un nesso logico anche con i precedenti film quindi ci sta! Roman mi ha fatto morire come sempre e le scene di Ian Shaw con il bimbo mi hanno fatta crepare. L’unica nota negativa è che ho sentito la mancanza di Paul Walker e non mi è piaciuto molto come hanno gestito la scomparsa del suo personaggio, insomma in questo film non si capisce che fine abbia fatto ecco…


SUICIDE SQUAD
Per metà film non ho capito una mazza di quello che stava succedendo. Ecco il mio riassunto.
Se devo essere sincera non mi è piaciuto molto, tranne per le musiche e il trucco di Joker e Harley Quinn, vorrei dire che ciò è dovuto al fatto che quando uscì tutti erano entusiasti di questo film e c'era un hype assurdo attorno ad esso ma in realtà è che l'ho trovato confusionario e non mi ha preso per niente. Insomma sicuro non guarderò il sequel...
Nota positiva: mi sono innamorata di Killer Croc, cioè io non sapevo neanche che esistesse sto personaggio! Un coccodrillo! ADORO.




THE ORIGINALS, stagione 4
Ho recuperato questa quarta stagione che avevo inziato e mollato tipo al terzo episodio perché non mi stava prendendo molto e alla fine il mio giudizio non è cambiato poi così tanto. A mio parere anche TO inizia a ripetersi e tirare fuori sempre le stesse cose come TVD: la resurrezione di personaggi morti in classico stile Julie Plec (che per carità sono contenta per quel personaggio però è una cosa già vista), il super cattivone imbattibile che più imbattibile non si può ma che alla fine un modo per sconfiggerlo si trova sempre...
Andavo avanti solo per Hope e poi per Kol&Rebekah (i miei preferiti). Sono davvero felice che la quinta sia l’ultima perché non vorrei che si ripetesse il disastro delle ultime stagioni di TVD.


SKAM, stagione 4
Mi piange il cuore a sapere che non vedrò più questa fantastica serie. Non sentirò più quei bellissimi accenti in norvegese, non vedrò più Herman Tømmeraas COME FACCIO A VIVERE ADESSO? Questa stagione per me è stata un po altalenante perché alcuni episodi erano il TOP mentre altri gli avrei anche saltati. Ho sempre voluto sapere qualcosa in più su Sana però ho trovato certi episodi un po dispersivi mentre nelle precedenti stagioni ci si è sempre concentrati quasi unicamente sul personaggio principale. Dopo l'ultimo episodio sono arrivata alla conclusione che una stagione su Vilde me la meritavo! Però.. JULIE COS’HAI FATTO ALLA MIA SHIP? COME HAI POTUTO? DOPO TUTTA QUELLA SPERANZA SVENTOLATA SOTTO IL NASO!

RIVERDALE, stagione 1
Serie fresca fresca del 2017 che sinceramente ho iniziato senza aspettative ma di cui sono rimasta piacevolmente colpita dalla trama e dai personaggi. Riverdale è un po il cliché americano: cittadina tranquilla che viene sconvolta da un omicidio che la segnerà per sempre. Una volta scoperti i misteri e i drammi che si celano dietro queste famiglie ovviamente la voglia di scoprire chi ha ucciso Jason era tanta perciò la storia mi ha coinvolta molto. Per certi aspetti mi ha ricordato un po Pretty Little Liars (MA QUI I PERSONAGGI SONO PIÙ' INTELLIGENTI) ma vi posso assicurare che l’omicida si scopre già in questa prima stagione quindi PLL spostati! E poi abbiamo dei protagonisti a mio parere tutti ben costrutti, mi hanno ricordato una sorta di Scooby gang che cerca di risolvere il caso…


WESTWORLD, stagione 1
Cosa non è questa serie. M A G N I F I C A.
Non ci ho capito niente di niente per gran parte degli episodi ma who cares? L'ho iniziata pensando che parlasse di androidi e di futuro invece mi sono trovata invischiata in storie sulla libertà, sulla coscienza, sul trovare noi stessi. Westworld è un po il nostro mondo reale, dove crediamo di essere liberi ma invece non lo siamo per niente... Magistrali le interpretazioni di Evan Rachel Wood, Anthony Hopkins (che ho sempre adorato) e Thandie Newton che ho scoperto proprio grazie a questa serie e già la adoro anche perchè il suo personaggio è il mio preferito! Non vedo l'ora di vedere la seconda stagione!


SHADOWHUNTERS, stagione 2(B)
Non sono un'amante della serie tv, nel senso che si non è malaccio, è migliorata ma purtroppo essendo The Mortal Intruments una serie a cui sono molto legata mi viene difficile scindere le due cose e non metterle a confronto... Insomma la guardo per Daddario un po a tempo perso ecco...
Finalmente è arrivato Sebastian, uno dei miei personaggi preferiti. Avevo una paura fottuta che me lo rovinassero e invece fino ad ora è quello che è rimasto più fedele al libro sia come storyline che come personaggio.
Comunque a mio parere si è corso troppo: 3 libri in due stagioni e alcune cose si sono perse via quando si poteva esplorare questo mondo molto meglio...


GAME OF THRONES, stagione 7
Stagione che a causa dei pochi episodi e degli hacker è volata ma che come sempre ci ha regalato un sacco de roba, tipo la reunion degli Stark che aspettavamo dal lontano 2011 (parliamone!) e su cui io avevo pure perso le speranze, ci ha regalato una scena figherrima con Nonna Tyrell che te se ama sopra ogni misura, gli spostamenti che d'un tratto sono diventati super veloci, una morte che ragà io non gioivo così dai tempi di Joffreymerda. L'ultimo episodio mi è piaciuto tantissimo sopratutto perchè questa stagione per me ha alternato episodi TOP a episodi che non mi hanno entusiasmato granchè.
Ah comunque no gente, non shippo Daenerys&Jon, praticamente sono una delle poche al mondo (è un club per pochi prescelti il nostro)...



E voi che mi dite? Cosa avete guardato durante l'estate? Se avete consigli sono tutta orecchi eh ;)