mercoledì 23 dicembre 2015

Inganno di Sagara Lux | Recensione


Come annunciato poco prima eccomi qui a mostrarvi il mio pensiero su Inganno. Colgo l'occasione per ringraziare l'autrice che mi ha dato la possibilità di leggere in anteprima il romanzo.
> Il teaser grafico presente verso la fine della recensione è stato creato dall'autrice e preso in prestito dalla sottoscritta...




Inganno (Broken Souls #2)
di Sagara Lux

Editore: Selfpublishing
Pagine: 204
Prezzo: ebook 2, 99 €  | cartaceo 9,11 

Tutto ha un prezzo.
Iryna non ha altra alternativa che crederlo quando si ritrova con una pistola puntata alla tempia e l’uomo che ha tradito davanti agli occhi. È per questo che si presta a un gioco terribile, perché sa di avere un unico modo per salvarsi: non pensare a quello che le verrà chiesto in cambio.

Ogni gioco ha le sue regole.
Genz non ha dubbi: qualsiasi cosa accadrà tra di loro, Iryna morirà. 
Lei, però, non è la donna che crede. Il suo nome e le sue labbra nascondono il più dolce dei desideri e il più crudele degli inganni. È così che riesce a insinuarsi nell’ultimo posto in cui sarebbe dovuta arrivare: dentro di lui.
Nella mente, nel sangue.

Salvare se stessi significa distruggere l’altro. In un mondo senza giustizia e senza perdono scegliere cosa fare appare fin troppo semplice, ma quando si gioca con la morte non esistono certezze e non esiste regola che non possa essere infranta. 


RECENSIONE


Inganno è il secondo libro della serie Broken Soul ed apre la duologia di Genz, personaggio che intravediamo per poco nel primo capitolo. Quando ho saputo che ci sarebbe stato un libro su di lui ho fatto un salto sulla sedia perchè con una sola frase era riuscito a farmi drizzare le antenne e a dare un'impennata alla mia curiosità...
L'ultima volta che ho parlato con l'amante di uno dei miei uomini mi sono trovato di fronte a una donna così bella che mi ha fatto girare la testa. Mi ha promesso qualsiasi cosa in cambio della salvezza. Vuoi sapere come è andata a finire?
Tratto da Di carne e di piombo
E io ero tipo “SI CHE VOGLIO SAPERLO!” Ed eccomi accontentata!
Ma Inganno non è solo la storia di Genz, è anche quella di Iryna, una ragazza bellissima disposta a tutto pur di salvarsi...
I due personaggi si incontrano nel peggiore dei modi: lei è una puttana e si è servita degli uomini fidati di Genz, seducendoli per arrivare così ai segreti di quest'ultimo. Genz è un uomo che non perdona chi lo tradisce e vuole assolutamente sapere chi si cela dietro a Iryna. Chi l'ha mandata per scoprire i suoi segreti? Chi è che vuole colpirlo?
Le armi da fuoco e le minacce erano il suo gioco. 
Gli inganni e la passione erano il mio. 
Iryna userà se stessa per salvarsi, tenterà di far abbassare la guardia a Genz per poi colpirlo. Genz sa che qualunque cosa succede Iryna deve morire, lei sa troppo e un tradimento non si può perdonare nel suo mondo.
Eppure tra i due le cose non vanno come avevano immaginato...

La verità è che non ho idea di cosa sia successo con questo libro...
Avevo letto sul gruppo dell'autrice (questi gruppi sono un vero toccasana gente!) che questo romanzo avrebbe avuto delle tinte un po' più dark rispetto al primo e mi sono creata delle aspettative un po' alte, aspettative che non sono state deluse tuttavia... Me lo aspettavo un po' diverso e sinceramente non ho ancora capito se il pensiero finale su questo romanzo sia deducibile solo a me o anche al periodo in cui l'ho letto (periodo pessimo per me...). Insomma la storia ha fatto centro si, ma non come avevo sperato.
Innanzitutto sono rimasta piacevolmente scombussolata nel momento in cui mi sono resa conto di essermi legata maggiormente a Genz che Iryna, non mi capita spesso di entrare più in sintonia con il personaggio maschile piuttosto che con quello femminile quindi bel lavoro Sagara! 
Restando sui personaggi anche quelli secondari sono ben caratterizzati e sto per dire una cosa per cui sono sicura che potrei essere linciata ma... Caterina non mi è dispiaciuta! Okay l'ho trovata una vipera odiosa ma mi ha incuriosito tantissimo e non vedo l'ora di saperne di più! Inoltre c'è un altro personaggio che già conosciamo (si proprio tu, vecchio bastardo...)
La storia è ambientata in un mondo violento e crudele ed è ricca di inganni, bugie, sangue e minacce, l'unica cosa che ho notato è che mi è sembrato che lo scorrere del tempo fosse un tantino veloce...
C'è una cosuccia che mi ha fatto storcere un pochino il naso (il pargolo in arrivo) ma è una cosa del tutto personale quindi non è una critica ed è una scelta che rispetto, ci mancherebbe altro! E comunque questo non mi impedisce di voler assolutamente sapere cosa succederà nel seguito!
Mi aspettavo un po' più dark ma allo stesso tempo non mi è dispiaciuto come è stato trattata questa componente. Il fatto è che quando si tratta di queste scene lo stile di Sagara risulta essere quasi... Delicato e capite bene che sposare Delicato&Dark non è cosa facile, per questo mi sento di consigliare il romanzo a chi tenta l'approccio a questo genere per la prima volta, non è ne troppo brutale ne troppo leggero, ecco.


> About the cover
Ma cosa ve lo dico a fare che è entrata a far parte della cartella Beautiful Cover? Cioè l'avete vista? E' viola, è ovvio che l'avrei adorata! E poi la ragazza mi piace, soprattutto il modo in cui i capelli cadono di lato.


Valutazione:
In realtà sarebbe un pò meno di 4 tazzine però le 3 tazzine più mezza sono state superate abbondantemente quindi anche se non è un 4 pieno, siamo li insomma...


6 commenti:

  1. Grazie Jessica per la tua verve e la tua sincerità!
    Mentre scrivevo, non sapevo cosa aspettarmi. Mentre sentivo nel gruppo quanta aspettativa c'era per Inganno, avevo timore che effettivamente ci si aspettasse qualcosa di diverso da quello che era. E' tutta questione di momenti e di aspettative, come hai detto tu.
    Sono comunque contenta di averti coinvolto, un abbraccio, Sag ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E io sono contenta che ti sia piaciuta la recensione, non so perchè ma avevo un pò di timore a pubblicarla (poi con la cosa di Caterina ahahaha)...

      Elimina
  2. Recensione stupenda, non solo per i contenuti, ma anche per l'impostazione!
    La cosa che ti ha fatto storcere il naso io la trovo fa-vo-lo-sa, anche perché se ci sommi l'altra di cosa, analoga (capiscimi dai) il tutto diventa estremamente curioso e carico di aspettative, non trovi?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazieee Sonia *__*
      indubbiamente sono mooolto curiosa di scoprire cosa ci riserverà il seguito, soprattutto voglio sapere cosa farà Genz una volta scoperto...

      Elimina
  3. Già, la Sag sa come imbrigliare i suoi lettori eh? :))

    RispondiElimina

Grazie per aver commentato! You make me sooo happy ♥