ULTIME RECENSIONI

mercoledì 24 febbraio 2016

📝Recensione L'amore non è mai una cosa semplice di Anna Premoli

Buongiorno lettori!
Ieri ho iniziato le lezioni e il martedì è tragico. Praticamente sono via da mattina a sera e non posso neanche leggere in autobus perchè capito proprio nella fascia oraria in cui non riesci neanche a respirare (BELLO NO?) quindi...
Oggi invece ho lezione il pomeriggio e visto che ho acceso il pc per controllare delle mail ho pensato di lasciarvi la recensione del libro che ho terminato il fine settimana scorso. Con questa lettura ho finalmente completato gli obiettivi della prima tappa della challenge delle LGS, meglio tardi che mai...


L'AMORE NON E' MAI UNA COSA SEMPLICE
di Anna Premoli

Editore: Newton Compton
Pagine: 320
Prezzo: 9,90 

Lavinia desiderava tanto insegnare, ma dopo la maturità si è lasciata convincere dai genitori e si è iscritta a Economia. Ormai al suo quinto anno alla Bocconi, si trova coinvolta in un insolito progetto: uno scambio con degli ingegneri informatici del Politecnico. Lo scopo? Creare una squadra con uno studente mai visto prima, proprio come potrebbe capitare in un ambiente di lavoro. Peccato che Lavinia non abbia alcun interesse per il progetto. E che, per sua sfortuna, si trovi a far coppia con un certo Sebastiano, ancor meno intenzionato di lei a collaborare. E così, quando la fase operativa ha inizio e le sue amiche cominciano a lavorare in tandem, Lavinia è sola. Ma come si permette quel tipo assurdo – a detta di tutti un fuoriclasse dell’informatica – di piantarla in asso, per giunta senza spiegazioni? Lavinia non ha scelta: non lo sopporta proprio, ma se vuole ottenere i suoi crediti all’esame, dovrà inventarsi un modo per convincerlo a collaborare… Ma quale? 


RECENSIONE

L'amore non è mai una cosa semplice è stata una lettura che è capitata nel momento giusto. Si tratta di un libro leggero, dolce e divertente che mi ha fatto passare delle belle orette a ridere e sorridere, e dopo lo stress degli esami ne avevo proprio bisogno.

Essendo ambientato all'università mi sono sentita particolarmente vicina alle situazioni descritte nel libro (tipo il prendere il posto tattico centrale!) e mi sono rivista molto in Lavinia, la protagonista. Essendo all'ultimo anno e prossima alla laurea si pensa che un persona abbia già le idee chiare ma per Lavinia non è così, è indecisa, non sa bene quale strada prendere. C'è stata subito empatia con lei perché so cosa si prova, anch'io mi sento così a volte: un pò confusa, un pò "Ma è la strada giusta?"...
«Le mie amiche sanno dove stanno andando e perché stanno percorrendo questa strada. Io, invece, cerco con tutte le mie forze di non pensarci e vivo nella speranza che davanti a me non si presentino mai dei bivi, perché davvero non saprei in quale svoltare» 
Sebastiano è il ragazzo con cui capita in coppia Lavinia per un progetto tra università e lui invece sa benissimo cosa vuole dal suo futuro. Questa non è l'unica differenza tra i due, anche il loro modo di pensare è diverso, all'inizio lui pensa addirittura di non fare il progetto perché sostiene che i crediti aggiuntivi non gli servono. Adesso... Non per dire ma i CREDITI AGGIUNTIVI SERVONO SEMPRE! Lo sanno tutti...

La relazione di questi due ragazzi mi è piaciuta moltissimo, soprattutto l'evoluzione e ciò a cui gli ha portati. Entrambi si sono trovati a interagire con una persona diversa entrando così in un mondo che prima non conoscevano. 
Si sono migliorati a vicenda senza però perdere mai se stessi e la trovo una cosa bellissima.
Le scene intime sono di una dolcezza infinita (ogni tanto anch'io ho bisogno di zuccheri) e Sebastiano è un cucciolo sotto sotto! Ma poi vogliamo parlare del mio sogno che è stato scritto su carta? Guardare un film in lingua originale mangiando nutella insieme a un ragazzo. E scusatemi se è poco!


La Premoli mi ha conquistato un'altra volta con le sue storie d'amore mai banali. Inoltre nei ringraziamenti dice che la prossima storia sarà quella di Giada (amica di Lavinia) e non vedo l'ora di leggerla!

Questo libro è una meraviglia!

L'avete letto? Cosa ne pensate? Siete d'accordo con me sul fatto che Sebastiano è un cucciolo vero???

15 commenti:

  1. Io non l'ho letto, non mi piace per niente la copertina ma la storia non sembra male! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La copertina non piace neppure a me ma avevo inserito questo libro per un challenge inoltre avevo già letto un libro della Premoli che mi era piaciuto quindi sono andar sul sicuro :)

      Elimina
  2. Sarà una delle mie prossime letture e questa recensione mi ha convinta ancora di più!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uuuh sono contenta che ti abbia convinta :)

      Elimina
  3. Ciao Jessica! Anche io sono una grande fan di questa autrice, ma all'inizio non volevo proprio leggerlo questo libro. Temevo che l'ambientazione universitaria lo facesse sprofondare nel filone dei new adult che adesso mi hanno anche stancato e invece poi gli ho dato una possibilità e mi sono auto-data una sberla in testa! Come ho potuto dubitare della Premoli?! è riuscita a conquistarmi anche stavolta e sono d'accordo con tutto quello che hai detto :) Il rapporto che si crea tra i due poi è stata la parte migliore, molto bello!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io invece ero super attirata dall'ambientazione perchè ero curiosa di vedere come se la cavava con personaggi alle prese con gli studi. Sono contenta che ti sia piaciuto :)

      Elimina
  4. La Premoli è una garanzia! Questo libro mi manca, però spero di recuperarlo prima o poi! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siii spero davvero che riuscirai a recuperarlo!

      Elimina
  5. Ciao Jessi! Anch'io l'ho amato, trovo sia un libro adatto in ogni momento ma specialmente quando si ha bisogno di qualcosa di leggero ma coinvolgente =)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beeeen detto e poi le risate sono assicurate!

      Elimina
  6. Più Sebastiano per tutte *_* finalmente la storia di un nerd, non ne potevo più di sportivi e figli di papà con la sindrome dell'abbandono, ci serviva la Premoli per un personaggio con dei sani principi morali, quello che cerca la persona giusta e non si porta a letto mezza univerisità perché nessuno può resistere al suo fascino da bullo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo su tutto. Sebastiano mi è piaciuto appunto perchè è diverso sai soliti dai personaggi maschili, che il più delle volte diciamocelo, sono stereotipati...

      Elimina
  7. Che bellezza questo libro, mi è piaciuto tantissimo forse uno dei più belli della Premoli.
    Concordo sul tuo pensiero su Sebastiano

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io oltre a questo ho letto Ti prego lasciati odiare ma voglio assolutamente recuperare gli altri libri di questa autrice!

      Elimina
    2. Ti consiglio Un giorno perfetto per innamorarsi che insieme a questo di Sebastiano e Lavinia rappresentano i miei preferiti di questa autrice.

      Elimina

Grazie per aver commentato! You make me sooo happy ♥