ULTIME RECENSIONI

mercoledì 23 settembre 2015

Oh, my fictional character #3 June Iparis

    
Oh, my fictional character è una rubrica a cadenza casuale ideata da me dove vi parlerò di un personaggio letterario che ho odiato o amato.


Come vi avevo già anticipato eccomi qui con un nuovo post per la rubrica che vi mostra i personaggi che mi hanno colpito. 
Oggi parlo della ragazza che sta sul primo gradino del mio podio personale, June Iparis, protagonista della trilogia Legend (potete trovare le recensioni nell'apposita pagina). Il mese scorso ho letto la breve novella prequel di questa trilogia (di cui potete trovare il mio piccolo pensiero solo su Goodreads) quindi mi sembrava il momento adatto per parlare di lei...


June Iparis



Nome: June
Cognome: Iparis
Età: 15
Settore di appartenenza: Ruby
Parenti:  Michael Iparis (padre)
                  Nadia Iparis (madre)
              Metias Iparis  (fratello maggiore)



Aspetto fisico
June ha una corporatura esile e atletica. Gli occhi sono color marrone scuro, così come i lunghi capelli che è solita portare in una coda di cavallo.




«Fatevi sotto. Non avete idea con chi avete a che fare» 
Champion

June è la mia ragazza. E' il personaggio femminile che più amo in assoluto, quello che è riuscito a colpirmi al cuore, forse perchè ci sono alcune cose di lei che mi ricordano un po' me stessa...

E' una ragazza intelligente, seria, coraggiosa, attenta, riflessiva, un vero concentrato di disciplina e tutto ciò a volte la porta a essere vista come una persona fredda e distaccata mentre in realtà è una ragazza altruista, con un gran cuore.
Lei è l'unica che alla Prova ha ottenuto il punteggio massimo di 1500 diventando così il Prodigio della Repubblica e a 12 anni è diventata la più giovane alunna dell'università entrando alla Drake University. Più volte è stata descritta come il perfetto soldato della Repubblica ma nonostante i suoi successi si è sempre sentita un po' sola, a causa dei continui avanzamenti di classe non è mai riuscita a farsi degli amici e alla Drake si è ritrovata in mezzo a ragazzi più grandi di lei con cui non aveva nulla in comune.

«Ho passato tre anni alla Drake. Mi hanno accettato a dodici anni e mi sono laureata a quindici, perchè sono un fenomeno.» 
Prodigy

Oltre alla sua intelligenza e alle sue perfette abilità nel corpo a corpo, una delle cose che ho sempre adorato di questa ragazza è il fatto che osservasse ogni minimo dettaglio, catalogasse ogni particolare e analizzasse alla perfezione ogni situazione per poi pensare a cosa fare prima di pensare all'azione.
Altra cosa che me l'ha fatta amare alla follia è che, come me, lei non è molto brava a esternare i suoi sentimenti, altro motivo per cui appare un po' fredda.


«Miliardi di persone verranno e se ne andranno su questa terra ma nessuno sarà mai come te.» 
Day, Champion 
(concordo con te Day <3)


2 commenti:

  1. Dovrò leggerla prima o poi la serie Legend >.< Mi intriga troppo e poi mi piacciono le protagoniste toste.

    RispondiElimina

Grazie per aver commentato! You make me sooo happy ♥