ULTIME RECENSIONI

mercoledì 15 luglio 2015

📝Recensione Will ti presento Will di John Green & David Levithan.

Buongiorno lettori.
E' da un pò che sembra proprio che alterni delle letture favolose e delle letture non proprio soddisfacenti... E' iniziato tutto con L'estate dei segreti perduti che mi aveva lasciato un pò perplessa... Poi c'è stato The Duff che mi è piaciuto molto, oggi è il turno di Will ti presento Will che non mi ha entusiasmato molto, mentre il libro che sto leggendo ora mi sta piacendo, e anche tanto direi... Okay magari la smetto con queste parentesi che molto probabilmente non vi interessano e vi lascio alla recensione, che dite?


Will ti presento Will 
di  John Green & David Levithan 

Editore: Piemme 
Pagine: 329 
Prezzo: 16,00 € 
Data di pubblicazione: 17 luglio 2014 

Una sera, nel più improbabile angolo di Chicago, due ragazzi di nome Will Grayson si incontrano. Dal momento in cui i loro mondi collidono, le vite dei due Will, già piuttosto complicate, prendono direzioni inaspettate, portandoli a scoprire cose completamente nuove sull'amicizia, l'amore e su loro stessi.

RECENSIONE

E se un giorno incontraste una persona con il vostro stesso nome e cognome? E se con quell'incontro le vostre vite cambiassero?
Questo è proprio quello che succede ai due Will Grayson protagonisti di questo romanzo che una sera si incontrano in un posto in cui non si sarebbero mai sognati di finire e le loro vite prendono delle strade del tutto inattese...
 «Tu chi sei?»                                                                     «Bè... Will Grayson.»                                                                «W-I-L-L G-R-A-Y-S-O-N.»                                                    «Si. Perchè me lo chiedi?»                                      «Perchè anch'io sono Will Grayson.»
  Will Grayson e Will Grayson

I capitoli alternano i due punti di vista di questi ragazzi e da una parte abbiamo il Will Grayson con le maiuscole (per farci distringuere i due Will, un capitolo è scritto utilizzando anche le lettere maiuscole mentre l'altro usa solo lettere minuscole) convinto che starsene zitti e farsi i fatto propri sia la soluzione migliore, almeno finchè non nota Jane...
Dall'altra parte abbiamo il Will Grayson con le minuscole, un ragazzo gay che odia un po' tutto quanto...

Ho trovato questo libro un po'... Non lo so strano, non è stato come mi aspettavo che fosse...

Il tutto si concentra molto su Tiny, il migliore amico gay del Will maiuscolo e sul suo musical che mette in scena la sua vita e le sue vicende amorose. Ora... So che tutto ciò è servito molto ai due Will e ci ha mostrato la loro crescita però per gran parte del libro non si faceva altro che parlare di questa rappresentazione teatrale e alla fine tutta l'attenzione verso di essa ha iniziato un po' ad annoiarmi.

Ho apprezzato molto la decisione di trattare il tema dell'omosessualità in maniera leggera senza però essere banale e dando modo al lettore di riflettere.
Infine devo fare una menzione d'onore per Jane, una ragazza davvero interessante e particolare che mi è piaciuta molto.


Valutazione:

Se avete letto questo libro, cosa ne pensate? Vi è piaciuto?

6 commenti:

  1. A me era piaciuto molto come romanzo, non il migliore di Green ma comunque mi aveva fatto sorridere e divertire. I personaggi hanno tutti una forte caratterizzazione e anche se ogni tanto non li sopportavo credo che fossero un ottimo gruppetto!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sull'ottimo gruppetto ti do pienamente ragione :)

      Elimina
  2. Sono una delle poche a cui questo romanzo è piaciuto tantissmo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora sono contenta che ti sia piaciuto :)

      Elimina
  3. A me è piaciuto moltissimo! Non me lo aspettavo, credevo che lo avrei trovato carino e basta, invece mi ha davvero preso, e poi ho adorato i personaggi e il finale *-* Sono una che ama i musical e il mondo del teatro in generale, perciò penso che anche questo abbia influito :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Adesso che mi ci fai pensare a me teatro e musical non fanno ne caldo ne freddo quindi magari potrebbe essere stato anche quello...

      Elimina

Grazie per aver commentato! You make me sooo happy ♥