ULTIME RECENSIONI

martedì 16 giugno 2015

Recensione trilogia "Maze Runner" di James Dashner.

Buongiorno lettori, sono un pò indietro con le recensioni... Infatti dovrei pubblicare anche quella de I segreti di Coldtown... Ma andando con ordine, oggi tocca a Maze Runner. La settimana scorsa ho finito il terzo libro e ho deciso di fare un post unico che contenesse i miei pensieri su tutta la trilogia. Purtroppo è stato proprio l'ultimo libro a non convincermi ed è stato davvero un peccato...
La trilogia contiene anche dei prequel, e per ora da noi è uscito solo il primo dal titolo Maze Runner - La mutazione.
Vi avviso che a fine recensione c'è un possibile spoiler che ho voluto coprire...



IL LABIRINTO (The Maze Runner #1)
di James Dashner 
Editore: Fanucci
Pagine: 432 
Prezzo: 14,90 € 
Data di pubblicazione: 28 agosto 2014 

 Quando Thomas si sveglia, le porte dell'ascensore in cui si trova si aprono su un mondo che non conosce. Non ricorda come ci sia arrivato, né alcun particolare del suo passato, a eccezione del proprio nome di battesimo. Con lui ci sono altri ragazzi, tutti nelle sue stesse condizioni, che gli danno il benvenuto nella Radura, un ampio spazio limitato da invalicabili mura di pietra, che non lasciano filtrare neanche la luce del sole. L'unica certezza dei ragazzi è che ogni mattina le porte di pietra del gigantesco Labirinto che li circonda vengono aperte, per poi richiudersi di notte. Ben presto il gruppo elabora l'organizzazione di una società ben ordinata e disciplinata dai Custodi, nella quale si svolgono riunioni dei Consigli e vigono rigorose regole per mantenere l'ordine. Ogni trenta giorni qualcuno si aggiunge a loro dopo essersi risvegliato nell'ascensore. Il mistero si infittisce un giorno, quando - senza che nessuno se lo aspettasse - arriva una ragazza. È la prima donna a fare la propria comparsa in quel mondo, ed è il messaggio che porta con sé a stupire, più della sua stessa presenza. Un messaggio che non lascia alternative. Ma in assenza di altri mezzi visibili di fuga, il Labirinto sembra essere l'unica speranza del gruppo o forse potrebbe rivelarsi una trappola da cui è impossibile uscire.

RECENSIONE

«La C.A.T.T.I.V.O. è buona.»

Il primo libro si apre con Thomas che arriva nella Radura, un enorme spazio verde limitato da alte mura di pietra, ad attenderlo ci sono altri ragazzi come lui. A eccezione del nome Thomas non ricorda nulla di sé, come tutti gli altri. Ben presto il protagonista scopre che ogni mese arriva un nuovo ragazzo nella Radura e affinché essa possa funzionare al meglio tutti al suo interno hanno un determinato ruolo. Thomas è subito colpito dai Velocisti. Loro sono gli unici a cui permesso uscire dalla Radura, sono quelli che si addentrano nel labirinto che sta al di fuori delle mura, sono i più agili e veloci, sono coloro che cercano un modo per uscire da li e Thomas vuole unirsi a loro.
A gettare scompiglio nella Radura sarà un nuovo arrivo, ma non si tratta di un ragazzo, Teresa infatti è la prima ragazza ad arrivare nella Radura e sembra conoscere Thomas...

Il mondo che attende Thomas e i suoi amici fuori dalla Radura nel capitolo successivo è ben diverso da come se lo immaginavano. L'eruzioni solari hanno devastato il pianeta e un virus creato dall'uomo è sfuggito a un laboratorio, esso prende il nome di Eruzione e porta gli uomini alla pazzia divorando loro il cervello. I nostri amici si ritrovano quindi nella Zona Bruciata dove avranno a che fare con gli Spaccati, le persone che hanno contratto l'Eruzione.

Nel capitolo finale ci ritroviamo all'interno della C.A.T.T.I.VO. l'organizzazione che sta cercando una cura che possa salvare il mondo. Ma quali sono le intenzioni di questa gente che gli ha manipolati fin da quando erano nella Radura? Sono davvero buoni? O è tutta una messa in scena?
«Una parola contenente una palese minaccia, eppure una natura a loro dire buona?» Thomas, La rivelazione

Il labirinto e La via di fuga mi sono piaciuti molto, adoravo le ambientazioni, l'evolversi della storia. In particolare ho amato il fatto che più proseguivo con la lettura e più non ci capivo nulla! In senso buono eh... Quando pensavo di essere arrivata a una conclusione o di aver capito qualcosa l'autore ribaltava la situazione e mi ritrovavo punto e a capo come i protagonisti.
L'ultimo libro purtroppo mi ha deluso. Mi ha lasciato con delle domande a cui non sono state date delle risposte e il finale non mi è piaciuto molto, insomma... Il resto del mondo lo lasciamo a morire???

«E' tutto un gran casino e basta» Thomas, La rivelazione
Thomas riassume il mio pensiero mentre leggevo...


In conclusione...

Valutazione Il Labirinto e La fuga di fuga: 
Valutazione La rivelazione:

Avete intenzione di leggere questa trilogia? O vi butterete solo sui film?

12 commenti:

  1. Che invidia, che invidia, che invidia!!! Quanto vorrei questa serie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Leggila leggilaaaaa le ambientazioni dei primi due libri mi avevano stregata!

      Elimina
  2. Ho visto il film qualche giorno fa e , anche se il protagonista non mi convinceva (non mi sa di niente), alla fine l'ho apprezzato. Perciò avevo deciso di leggere i libri!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me Thomas non mi ha mai convinto del tutto nei libri. I personaggi che ho adorato sono stati Newt e Minho *_* e con Teresa ho avuto un rapporto mooolto altalenante...

      Elimina
  3. Letta tutta! Il migliore per me è il secondo! *^* 4 stelle e mezzo, mentre primo e terzo 4 stelline! diciamo che per l'ultimo volume mi aspettavo di più!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me invece è piaciuto tantissimo il primo... Mi capita spesso che siano proprio i primi volumi a rapirmi...

      Elimina
  4. Ammetto di aver visto solo il film. Non sono attratta dalla lettura, mi sento più a mio agio con protagoniste femminili (Percy è un caso a se mi sa xD)...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma sai che anch'io mi trovo meglio con le protagoniste femminili? Sarà che mi ci posso immedesimare di più...

      Elimina
  5. Ciao ♥ Ho scoperto il tuo blog grazie al Linky Party, mi aggiungo subito ai lettori fissi! A presto :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Claudia, benvenuta nel mio angolino :)

      Elimina
  6. Ho visto il film e mi è piaciuto molto, tanto da spingermi a volere tutta la serie. Non l'ho ancora iniziata però.
    In realtà ho letto le prime pagine, ma le ho trovate meno belle di quanto mi aspettavo.
    Questa però è stata solo un'impressione. Non lo considero né iniziato, né mollato. Lo leggerò fra un po'.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fai bene a non mollarlo, anch'io in alcuni casi gli metto semplicemente in pausa...

      Elimina

Grazie per aver commentato! You make me sooo happy ♥