ULTIME RECENSIONI

domenica 22 marzo 2015

Recensione: "Un incantevole imprevisto" di Marianne Kavanagh


Buona domenica lettori. 
Ho deciso di approfittare della pausa studio per pubblicare la recensione del libro che ho terminato pochi giorni fa. E con dispiacere vi presento la prima delusione del 2015. Sto parlando di Un incantevole imprevisto. Diciamo che me la sono anche un pò cercato perchè non avevo letto delle recensioni molto positive però avevo deciso di leggerlo comunque. Enorme sbaglio.


Titolo: Un incantevole imprevisto
Autrice: Marianne Kavanagh
Editore: Garzanti
Data di pubblicazione: 22 maggio 2014
Pagine: 320
Prezzo: 16,40

TRAMA
Tess e George non potrebbero essere più diversi, eppure sono anime gemelle. Lei è la classica brava ragazza, ordinata e per bene, lui fa il musicista, ha un'anima solitaria e qualche segreto di troppo. Eppure sono fatti l'uno per l'altro, solo che non si conoscono ancora. Vivono a Londra. Hanno frequentato la stessa università. Hanno amici in comune che cercano di farli incontrare. Ma ogni volta che stanno per conoscersi a un concerto, a un matrimonio, a una festa, una serie di imprevisti li allontana, e il fatidico momento sembra non arrivare mai. Fino al giorno in cui, per caso, finalmente le loro strade si incrociano. Non c'è bisogno di nessuna parola, di nessun gesto. Basta uno sguardo e Tess riconosce George, anche se non l'ha mai visto. In quegli occhi che la fissano immobili, c'è tutto il loro mondo, tutto il loro futuro e la certezza di stare insieme da sempre. Solo che adesso è troppo tardi. La vita li ha allontanati l'uno dall'altro e ci sono ancora molti ostacoli a dividerli. Devono affrontarli insieme, devono trovare il modo di difendere quello che hanno di più prezioso: un amore senza uguali, un amore scritto nelle stelle. Costi quel che costi.

RECENSIONE
«George?»
«La tua anima gemella»

Tess è una ragazza gentile con la passione per gli abiti vintage.
George è un ragazzo a cui piace la musica e l'arte e che non ama attirare l'attenzione su di se.
Loro sono anime gemelle, lo dicono tutti, solo che per svariati motivi non riescono mai a incontrarsi... Eppure ci sono andati vicini un sacco di volte.
Un rincorrersi per non riuscire mai a trovarsi che è andato avanti per 10 ANNI!
E' questo che non mi ha convinto del libro. Ci può stare che un paio di volte non riescano a beccarsi ma 10 anni? E' un po impossibile non credete? Dopo un po' stavo anche perdendo la pazienza, erano li: in stanze diverse, a due posti di distanza. Vicini ma sempre lontani.

«Eppure ci siamo quasi incontrati», disse George, «molte volte.»
«Molte volte», ripetè Tess.
«Per anni.» continuò George.

E poi ci riescono. Riescono a incontrarsi e a conoscersi e scoprono che la storia dell'anima gemella è vera. A entrambi sembra di conoscere già l'altro, di sapere già chi è. E questa è un'altra cosa che non mi è andata giù. Sarà che questo libro ha fatto un po' uscire il lato antiromantico che c'è in me (non doveva essere il contrario?) ma...  Come si fa a conoscere una persona che non hai mai visto?

Ovviamente non potevano stare insieme subito. L'autrice ha deciso di farci aspettare un altro po' (come se avessimo aspettato poco)...

«Abbiamo rovinato tutto», mormorò Tess e le lacrime le rigavano le guance. «Dovevamo incontrarci molto tempo fa.»

Tra le altre cose che mi hanno fatto dare una valutazione negativa al romanzo c'è Dominic il noiosissimo ragazzo di Tess. Per tutto il tempo pensavo “ma questi quando si mollano?” E Stephanie... Odiosa.
L'unica cosa che mi è piaciuta è stata Kirsty, l'amica e coinquilina di Tess. Una ragazza intelligente, con una laurea in matematica ma che non riesce tenersi un lavoro. Viene descritta come una ragazza bellissima ma non si cura delle persone che guardano il suo lato estetico, anzi le evita.

Kirsty non aveva mai amato la prudenza. Aveva sempre colto l'attimo, rischiando e cercando di ottenere quel che voleva. “E' il modo giusto di vivere”, pensò Tess. Tess

Tra l'altro il libro è pieno di belle frasi ma non mi è proprio piaciuto il modo in cui è stato strutturato il racconto e l'evolversi della storia ed è un peccato perchè l'idea di fondo, quella delle anime gemelle, non era affatto male.
Valutazione:

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per aver commentato! You make me sooo happy ♥